.
Annunci online

democonvinto

POLITICA
28 luglio 2008
Il presente fa schifo ed il futuro puzza già di marcio
Il presente fa schifo.
Abbiamo un'Italia governata da Berlusconi. Ci può essere qualcosa di peggio? Abbiamo un Presidente del Consiglio che dice di fare politiche di sinistra mentre rende ancor più precario il mondo del lavoro. Peccato che gli italiani si facciano prendere facilmente per il culo. Infatti mentre in 50 milioni avranno percepito quel messaggio "faccio politiche di sinistra", meno del 20% si informeranno per capire cosa questo governo sta facendo veramente.
Dopotutto mi dicono anche che i veri socialisti stanno nel PDL, poi si correggono e mi dicono i Craxiani. Ok, perfetto, quelli che con il socialismo non c'entrano un cazzo!
Il futuro comunque puzza già di marcio. In attesa che il PD faccia capire, nel prossimo autunno, cosa vuole fare da grande, a sinistra si fanno del male, come ci si è sempre fatti da 100 anni a questa parte.
I Verdi, che sono rimasti in quattro, sono riusciti a dividersi: 2 di qua e 2 di la ma comunque tutti pronti per la prossima sconfitta elettorale. Il PdCI fa lo stesso, ma in più aggiunge una chicca: siamo divisi al nostro interno ma guai a farlo sapere agli altri. Sinistra Democratica continua a sperare nell'insperabile: riunire le sinistre. Un movimento e non un partito, nato con un unico obiettivo, ormai sfumato. Adesso che faranno? Ricordo che Mussi disse che non si sarebbero mai presentati con il loro simbolo. Vedremo, per ora silenzio. Gran rumore invece ha fatto il congresso di Rifondazione. Dove ha vinto la linea "il nemico è Berlusconi ma anche Veltroni". Già, Berlusconi non basta come nemico. La cultura della destra italiana al governo non basta. Facciamoci come nemico anche l'unico partito che potrebbe essere un'alternativa a quella destra.
La decisione che Riforndazione ha preso li riporta indietro di 20 anni. Li riporta a quella sinistra di lotta e di opposizione sempre e comunque che negli ultimi anni davamo per sconfitta e ridotta al lumicino, allo spazio microscopico di Sinistra Critica o PCL. Ed invece no. Ripartiamo compagni, ma da sinistra. Perchè a sinistra, sempre più a sinistra, i prati sono rigogliosi e verdi. L'anticapitalismo è quanto mai attuale. I Borghesi attaccano e quindi l'operaio deve difendersi e lottare contro il padrone. Peccato che l'operaio tutto sia fuorchè stupido, ed abbia deciso di votare poi la Lega. Ma Rifondazione questo l'ha capito? Figuriamoci. E tra un bella ciao e un bandiera rossa mandiamo a fanculo l'unico progetto che poteva avere un senso, quello di Vendola.
Signori miei, se il presente fa schifo il futuro puzza già di marcio. Come dicevo qualche post fa adesso l'estate e poi l'autunno. Vedremo se il PD saprà darsi un percorso politico, un percorso che sia di opposizione forte e che sappia creare quel grande partito di centro-sinsitra, progressista e riformista del quale c'è tanto bisogno. Altrimenti, signori miei, se Rifondazione manda a fanculo un po' di Italia noi ne manderemo a fanculo un pezzo ben maggiore. Ed a quel punto re Silvio governerà in eterno, nei secoli dei secoli.
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte